Category

Uncategorized

Uncategorized

7 > 13 febbraio 2016 NARRAZIONI AFROPOLITANE Residenza artistica sui fenomeni migratori – A cura di Andrea Ciommiento, Arianna Carrer, Eugenio Papalia

7 > 13 febbraio 2016
NARRAZIONI AFROPOLITANE
Residenza artistica sui fenomeni migratori
A cura di Andrea Ciommiento, Arianna Carrer, Eugenio Papalia

Domenica 7 febbraio 2016 | H 10.30 > 18.30
Afropolitan LAB | Laboratorio teatrale gratuito (iscrizioni entro il 3 febbraio)

Sabato 13 febbraio 2016 | H 18.30
Presentazione studio teatrale e proiezione videoreportage

PRESENTAZIONE

La residenza artistica “Narrazioni afropolitane”, a cura di Andrea Ciommiento (regista e autore), Arianna Carrer (mediatrice interculturale) ed Eugenio Papalia (attore), avvierà un periodo di creazione ospite della Fondazione Sipario Toscana ONLUS con la proposta di un laboratorio teatrale intensivo aperto a tutti gli interessati (domenica 7 febbraio 2016, dalle 10.30 alle 16.30) sulle tematiche dei flussi migratori, delle identità miste e dell’appartenenza culturale intrecciando il punto di vista europeo al fenomeno delle migrazioni.

Durante il laboratorio sarà proposto un lavoro pratico di creazione collettiva a partire da materiali scritti, video e fotografici raccolti nelle sessioni laboratoriali precedenti in Francia, Italia e Africa. Le molteplici narrazioni permetteranno di ridefinire il teatro come spazio multitasking di condivisione e inclusione sociale su tematiche strettamente contemporanee.

A distanza di una settimana i curatori condivideranno un nuovo momento d’apertura per sabato 13 febbraio 2016 alle 18.30, con la presentazione di “Maschere bianche”, mise en espace (studio teatrale) nato dai diari di viaggio e la proiezione video di “Partir pour l’Europe, rester pour l’Afrique”, videoreportage realizzato in Africa con il sostegno dell’Alliance Franco-Sénégalaise.

APPROFONDIMENTI

Domenica 7 febbraio 2016 | H 10.30 > 16
AFROPOLITAN LAB | LABORATORIO DI CREAZIONE TEATRALE
A cura di Andrea Ciommiento, Eugenio Papalia e Arianna Carrer

Rivolto a tutti gli interessati e interessate: non è richiesta esperienza teatrale

PRESENTAZIONE
Afropolitan LAB è un laboratorio di creazione teatrale sulle identità miste, i flussi migratori e l’appartenenza culturale. La giornata prevista sarà l’occasione per lavorare in gruppo sulle tematiche che uniscono il punto di vista europeo al fenomeno delle migrazioni.

La metodologia proposta fa riferimento al ciclo di laboratori EduScé LAB condotti dal 2013 ad oggi in Italia e all’estero dal regista e autore Andrea Ciommiento, in luoghi come Officine Creative Ansaldo (Milano), Teatro dell’Orologio (Roma), Master Teatro nel Sociale – Sapienza Università (Roma), Istituto di Cultura Italiana (Bruxelles). Nel 2015 Afropolitan LAB è stato ospitato in Francia (Festival Interculturel Paris 8), Sénégal (Alliance Franco-Sénégalaise Ziguinchor) e Italia (Festival Through Landscape Udine / Ospiti in Arrivo Udine / AST Torino).

L’iscrizione prevede l’invio di una mail entro 3 febbraio 2016 a formazione.pampana@lacittadelteatro.it con: NOME, COGNOME, ETA’, CODICE FISCALE (per assicurazione), BREVISSIMA PRESENTAZIONE INFORMALE.
Sono richiesti penna/taccuino o computer portatile, vestiti comodi.

Info:
Ornella Pampana formazione.pampana@lacittadelteatro.it 050/6205732 (lun-ven 9.30-15.30)

Sabato 13 febbraio 2016 | H 18.30 > 19.30

Studio teatrale – mise en espace
MASCHERE BIANCHE
con Eugenio Papalia
drammaturgia Irene Von Dorigotti, Andrea Ciommiento, Arianna Carrer
regia Andrea Ciommiento

I bianchi atterrano in Africa. Dal primo scalo incontreranno le stesse sembianze dell’Europa con sciami di gente, insegne luminose e città pregne di luce elettrica. Quella che vedono non è l’Africa che si aspettano: banche, centri commerciali e acciaio si mischiano al traffico delle strade, eppure la gente si affanna trasportando tutto in testa. I bianchi cercano l’esotico e il primitivo ritrovandosi a bere Coca-Cola. Ma cosa rimane ordinatamente nero e bianco in questo continuo flusso di economie, persone e interessi?

Lo spettacolo sviluppa una drammaturgia nata dai diari di viaggio e dalle testimonianze raccolte tra Europa e Africa all’interno del progetto internazionale Afropolitan LAB.

Proiezione videoreportage
PARTIR POUR L’EUROPE, RESTER POUR L’AFRIQUE
di Andrea Ciommiento e Arianna Carrer
con il sostegno dell’Alliance Franco-Sénégalaise
lingua FRA / sottotitoli ITA

Partire per l’Europa o restare per l’Africa? Studenti, giovani artisti, cantastorie (“griot”) della tradizione popolare, donne impegnate nelle trasformazioni agricole e bambini dei “villages” compongono una mappatura sociale eterogenea per raccontare il punto di vista di chi non è mai partito dal continente africano.
Il videoreportage esplora le narrazioni legate ai flussi migratori e alle identità miste all’interno del progetto internazionale Afropolitan LAB che ha visto il sostegno dell’Alliance Franco-Sénegalaise nell’ospitalità di laboratori teatrali e nella raccolta di videointerviste in Sénégal al confine con la Gambia e la Guinea Bissau, nel cuore occidentale dell’Africa Nera.

Uncategorized

Sabato 13 febbraio ore 18.30 “NARRAZIONI AFROPOLITANE” ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

28La Città del Teatro – Cascina (Pisa)

Sabato 13 febbraio ore 18.30

“NARRAZIONI AFROPOLITANE”

 Sabato 13 febbraio alla Città del Teatro di Cascina (Pisa) si concluderà la residenza artistica sui fenomeni migratori “NARRAZIONI AFROPOLITANE” a cura di Andrea Ciommiento (regista e autore), Arianna Carrer (mediatrice interculturale) ed Eugenio Papalia (attore).

La residenza, ospitata dal Centro di Produzione Teatrale Fondazione Sipario Toscana ONLUS si concluderà con un momento d’apertura sabato 13 febbraio 2016 alle 18.30, con la presentazione di “Maschere bianche”, mise en espace (studio teatrale) nato dai diari di viaggio e la proiezione video di “Partir pour l’Europe, rester pour l’Afrique”, videoreportage realizzato in Africa con il sostegno dell’Alliance Franco-Sénégalaise.

L’ingresso all’evento è libero, fino ad esaurimento posti disponibili.

Sabato 13 febbraio 2016 | H 18.30 > 19.30 | Sala Rossa

NARRAZIONI AFROPOLITANE

Mise en espace/lettura scenica MASCHERE BIANCHE

Proiezione videoreportage PARTIRE PER L’EUROPA, RESTARE PER L’AFRICA

Il progetto presenta il suo momento conclusivo con la lettura scenica/mise en espace di “Maschere bianche”, testo nato dai diari di viaggio in Africa e sviluppato durante l’ospitalità artistica alla Città del Teatro in collaborazione con alcuni allievi del Liceo Artistico Franco Russoli (Cascina) e con i partecipanti del laboratorio teatrale Afropolitan. L’incontro di sabato vedrà inoltre la proiezione del videoreportage “Partire per l’Europa, restare per l’Africa” realizzato con il sostegno dell’Alliance Franco-Sénégalaise.

La serata è parte del progetto internazionale Afropolitan LAB curato da Andrea Ciommiento, Eugenio Papalia, Arianna Carrer e Irene Von Dorigotti attraverso la realizzazione di laboratori in Francia, Italia e Senegal.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Mise en espace / lettura scenica

MASCHERE BIANCHE

con Eugenio Papalia

drammaturgia Irene Von Dorigotti, Andrea Ciommiento, Arianna Carrer

regia Andrea Ciommiento

I bianchi atterrano in Africa. Dal primo scalo incontreranno le stesse sembianze dell’Europa con sciami di gente, insegne luminose e città pregne di luce elettrica. Quella che vedono non è l’Africa che si aspettano: banche, centri commerciali e acciaio si mischiano al traffico delle strade, eppure la gente si affanna trasportando tutto in testa. I bianchi cercano l’esotico e il primitivo ritrovandosi a bere Coca-Cola. Ma cosa rimane ordinatamente nero e bianco in questo continuo flusso di economie, persone e interessi? Lo spettacolo sviluppa una drammaturgia nata dai diari di viaggio e dalle testimonianze raccolte tra Europa e Africa.

Proiezione videoreportage

PARTIR POUR L’EUROPE, RESTER POUR L’AFRIQUE

di Andrea Ciommiento e Arianna Carrer

con il sostegno dell’Alliance Franco-Sénégalaise

lingua FRA / sottotitoli ITA

Partire per l’Europa o restare per l’Africa? Studenti, giovani artisti, cantastorie (“griot”) della tradizione popolare, donne impegnate nelle trasformazioni agricole e bambini dei “villages” compongono una mappatura sociale eterogenea per raccontare il punto di vista di chi non è mai partito dal continente africano. Il videoreportage esplora le narrazioni legate ai flussi migratori e alle identità miste all’interno del progetto internazionale Afropolitan LAB che ha visto il sostegno dell’Alliance Franco-Sénegalaise nell’ospitalità di laboratori teatrali e nella raccolta di videointerviste in Sénégal al confine con la Gambia e la Guinea Bissau, nel cuore occidentale dell’Africa Nera.

Uncategorized

AUDIZIONE MATTATOIOSOSPESO alla Città del Teatro il 15 e il 16 gennaio 2016

Nuova creazione “Tu me fais tourner la tete”

MattatoioSospeso cerca interpreti per sostituzione e finalizzazione nella nuova produzione. Spettacolo liberamente ispirato alla vita e alle opere in volo di Marc Chagall. Sul sito della compagnia un estratto di una delle prima fasi di lavoro. Spettacolo supportato per Fossano Mirabilia (Italia), Gare a Coulisses e La Grainerie per la Francia

MODALITA’ DI ISCRIZIONE ALL’AUDIZIONE:
invio per email entro il 9 gennaio 2016 per audizione in Italia e entro il 17 gennaio 2016 per l’audizione in Francia all’indirizzo info@mattatoio.org
– curriculum vitae artistico (si richiede di inserire tutti i recapiti) e 2 foto
– link a video precedenti spettacoli
2 interpreti: 1 uomo e 1 donna con pratica e esperienza alla gravità, al volo, al teatro, al circo (non necessario ma preferibile) , alla danza, danse voltige, danza verticale. Per esigenze di scena e tecniche: per le donne inferiore ai 55 kg di peso, per gli uomini inferiore a 65 Kg e altezza minore o uguale 1,70 cm per entrambi
AUDIZIONI
15 e 16 Gennaio 2016 orario 10:00 / 18:00 La Città del Teatro Cascina (PI), Italia
23 e 24 Gennaio 2016 orario 10:00 / 18:00 La Grainerie, Toulouse, France
Ulteriori dettagli saranno comunicati ai selezionati

DISPONIBILITA’
Nei periodi conosciuti a oggi, residenze:
15 Febbraio 2016 > 5 marzo 2016 Torino, Italia
1>12 Aprile 2016 Teatro delle Briciole, Parma, Italie
Opzione a verificare 21>30 aprile 2016 presso Città del Teatro, Cascina (Italia) oppure Central de circ (Barcelona)

SPETTACOLI:
Anteprima Festival Fossano Mirabilia 1-10 Luglio 2016. Altre opzioni in corso di definizione sulla base dei contatti a livello internazionale della compagnia

ESPERIENZE RICHIESTE:
Sensibilità all’incontro di discipline diverse. Solida esperienza scenica (Teatro e spazi urbani), assenza di vertigini, preferibile esperienza pregressa di arrampicata, sognare molto. La compagnia mette a disposizione il proprio materiale tecnico (imbraghi etc.) per chi ne avrà bisogno.

Uncategorized

Biglietti e CARNET per TEATRO ON: aperta la prevendita.

Premiata dalla partecipazione del pubblico in crescita costante e dall’importante riconoscimento del Ministero (MiBacT) che ha incrementato il contributo grazie ai risultati raggiunti nell’ultimo triennio, la Città del Teatro si appresta a rilanciare un carnet di proposte presentate in un’unica e grande stagione (25 aperture) suddivisa tematicamente tra ottobre-dicembre 2015 (off – fuori abbonamento) e gennaio-maggio 2016 (on– in abbonamento).

Aperta la prevendita dei carnet e degli abbonamenti.

 

TEATRO ON inaugurerà il 2016 con un gradito ritorno: Marco Travaglio (22/1) nel nuovo recital teatrale Slurp, per la regia di Valerio Binasco; Lunetta Savino e Carlotta Natoli (20/2), saranno tra le protagoniste dell’emozionante Tante facce nella memoria, diretto da Francesca Comencini. Alessandro Benvenuti e Nino Formicola (27/2) presentano Shakespeare in 90’, format comico teatrale londinese che lascerà il pubblico senza fiato; l’eclettico Fabio Canino ha scelto Cascina per l’allestimento e la Prima Nazionale della commedia Molière in bicicletta(3/3)Isabella Ragonese e Cristina Dona’ (19/3) saranno le protagoniste di Italia Numbers di Stefano Massini, una vibrante partitura teatrale per testo e musica contro la violenza sulle donne; i giornalisti Ernesto Assante e Gino Castaldo, ideatori di Web Notte, presenteranno a Cascina la conferenza spettacolo Lezioni di Rock / BEATLES i 7 anni che cambiarono il mondo (11/3), dedicata agli appassionati dei fab four.

Reduce dal grandissimo successo internazionale arriva a La Città del Teatro lo spettacolo cult di Emma DanteLe sorelle Macaluso (13/4)Marco Paolini (2/5), in Esclusiva Toscana, sarà in scena con 10  giovani attori del Teatro Nazionale  di Palestina nello straordinario progetto/spettacolo  Amleto a Gerusalemme, sulla fragilità e sulla potenza della gioventù, per la regia di Gabriele Vacis.

Tra gli altri segnaliamo Elvira Frosini e Daniele Timpano in Zombitudine (6/2), Gardi Hutter in La sarta (2/4) e Amleto Fx di Gabriele Paolocà finalista In-box2015 (2/5).

vai al cartellone

Prevendita TEATRO ON spettacoli da gennaio a maggio.

Prevendita biglietti e carnet

Biglietti spettacoli sala grande intero 20 €, ridotto 17 €, studenti e inoccupati 10 €, gradinata 10 €

Biglietti spettacoli sala piccola intero 15 €, ridotto 13 €, studenti e inoccupati 10

 

Info biglietteria@lacittadelteatro.it / 345.8212494

Dettagli e approfondimenti su biglietteria

La Città del Teatro via Toscoromagnola 656 Cascina (Pisa)

 

 

 

 

 

Close