Category

Uncategorized

Uncategorized

SENZA DI ME – PRIMA NAZIONALE – 16-17-18 Dicembre – di Gabriele Paoli con Ichikawa, Alvigini e la voce di Tognazzi

ARTARCHIA FESTIVAL 2016 – seconda edizione Il potere della Creatività Toscana

SENZA DI ME | 16, 17, 18 Dicembre  in doppia replica 0re 21.00 e 22.15| La Città del Teatro e della Cultura – Cascina (PI)

Violenza domestica e affido dei figli: tutta la verità a teatro con Ichikawa, Alvigini e la voce di Tognazzi

A concludere Artarchia Festival 2016, la rappresentazione teatrale in Prima Nazionale di Senza di Me dal 16 al 18 Dicembre ore 21:00 e 22:15 presso La Città del Teatro e della Cultura di Cascina. Nato dal genio creativo di Gabriele Paoli, brillante ed eclettico regista di origini pisane ma trapiantato a Londra, lo spettacolo è stato pensato e scritto in inglese per il pubblico britannico e tradotto in italiano per questa seconda edizione del Festival.

Protagonisti l’attrice giapponese Jun Ichikawa, che abbiamo visto recentemente in prima serata su Rai 1 nella serie TV L’Allieva al fianco di Alessandra Mastronardi, Elda Alvigini, famosa al grande pubblico per l’interpretazione di Stefania Masetti in una delle serie più amate, I Cesaroni, e con la voce dell’eccellente GianMarco Tognazzi.

Karen (Jun Ichikawa), madre vittima di violenza domestica, arriva presso l’ufficio della Signora Charlotte Clarke (Elda Alvigini), assessore sociale risoluto. I due bambini di Karen sono in custodia temporanea del Comune di Westminster dopo che suo marito è stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio a John Roberts (GianMarco Tognazzi), un collega della Clarke. Il compito di Charlotte è quello di convincere Karen che, a causa del rapporto malsano con il partner, la cosa migliore per i bambini e’ che lei firmi la custodia permanente alle autorità locali, perdendoli per sempre. Due donne a confronto. Una scelta che cambia la vita e che non si può dimenticare.

Senza di ME si propone di abbattere le regole del Teatro tradizionale, portando in scena un testo dal forte potenziale cinematografico. La regia di Paoli, forte della sua esperienza britannica, farà ritrovare lo spettatore di fronte ad una storia emozionante ed estremamente attuale: un autentico film che calca le tavole consumate del palcoscenico.

Un dramma attuale – dice Tognazzi – fatto di abusi e di un amore malsano che vi metterà al muro dividendo l’opinione pubblica.

Per informazioni e prenotazioni t: 329.8042959, e: info@artarchia.it.

I biglietti sono acquistabili online e nelle prevendite ufficiali

Close