Fuorigioco

venerdì 15 marzo 2019 – ore 21
Proxima Res e Progetto Goldstein

FUORIGIOCO

progetto e regia di Emiliano Masala
scritto da Lisa Nur Sultan

con Giampiero Judica, Elisa Lucarelli, Emiliano Masala, Francesca Porrini

scene Andrea Simonetti
disegno luci Javier Delle Monache
suoni Alessandro Ferroni

La Storia si ripete sempre tre volte: la prima come tragedia, la seconda come farsa e la terza come partita di calcio.
28 giugno 2012: Italia-Germania, semifinale degli Europei.

Gli occhi del paese sono puntati su SuperMario, perché non ci faccia fare la fine della Grecia. E poi certo anche sull’altro Mario, perché quella notte, a Bruxelles, convinca la Merkel ad allentare la cinghia.
Ma a noi interessa il terzo Mario, il compagno di Anna, che abita in quel palazzo, dietro quella finestra, e quella sera vorrebbe soltanto guardarsi la partita, come tutti.

Ma non potrà.
Perché sul cornicione accanto alla loro finestra, silenziosi ed eleganti, ci sono Adriano e Laura: si tengono per mano, si vogliono buttare.
Ma perché?
E soprattutto, perché proprio ora?!!
Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò, sì!

Fuorigioco è una commedia amara, che racconta dinamiche universali di crisi di coppia e dilemmi esistenziali dentro la cornice di una partita che fu simbolica, nell’estate più
angosciante della recente storia italiana.
Era l’estate dello spread e degli Indignados nelle piazze europee.
Era l’estate in cui quasi chiunque di noi ha pensato “mi butto”. Che spesso voleva dire “me ne
vado”, mi chiamo fuori. Ma per ogni persona che ha pensato di andarsene, ce n’è stata
un’altra che ha provato a dissuaderla.
In questa storia cercheremo di capire i perché, di chi fugge e di chi tifa Italia.

Acquista biglietti online