Città del Teatro
seguici su:
HomeNewsDettaglio Notizia

Dettaglio Notizia

Modalità di rimborso

Comunicazione ai nostri spettatori

Cari Spettatori,

la Fondazione Sipario Toscana onlus come da decreto-legge del 17 marzo 2020 n. 18 per il contenimento del diffondersi del virus Covid-19, e in particolare all’art. 88 comma n.3  (rimborso dei contratti di soggiorno e risoluzione dei contratti di acquisto di biglietti per spettacoli, musei e altri luoghi della cultura), provvederà a convertire in voucher, dietro richiesta dell’acquirente, i biglietti emessi e i corrispettivi ratei di abbonamenti per gli spettacoli sospesi.

Chi ha acquistato un biglietto/abbonamento per gli spettacoli in programma dal 5 marzo al 3 maggio 2020 presso la biglietteria del teatro, dovrà inviare una mail a biglietteria@lacittadelteatro.it , allegando la scansione del relativo biglietto, possibilmente entro il 16 aprile.

Chi ha acquistato online sul sito www.ticketone.it e dai rivenditori autorizzati Ticketone dovrà consultare il seguente link:https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/

Alla riapertura, la biglietteria del teatro rilascerà a chi ha inviato la richiesta il VOUCHER di pari importo al titolo di acquisto, da utilizzare entro un anno dall’emissione, valido per gli spettacoli che rientreranno nella programmazione della Fondazione Sipario Toscana onlus – La Città del Teatro 2020/2021.

I biglietti/abbonamenti originali dovranno essere conservati e restituiti successivamente alla biglietteria del teatro, integri in ogni parte.

Vi ricordiamo che, alla luce della difficile situazione in corso e in attesa dei decreti attuativi inerenti al nuovo quadro normativo, le tempistiche di gestione delle richieste e dei rimborsi potranno subire delle variazioni.
Vi invitiamo pertanto a leggere con attenzione tutti gli aggiornamenti che saranno pubblicati sul sito de La Città del Teatro.

La Città del Teatro inoltre, invita i propri spettatori e in particolare i propri abbonati a rinunciare al rimborso dei biglietti per gli spettacoli non realizzati a causa della pandemia dovuta al covid-19, sostenendo così tutti gli operatori che la animano e un settore già fragile come quello del teatro. Basterà inviare una mail a biglietteria@lacittadelteatro.it esprimendo la propria volontà di rinuncia. 
Saremo lieti di omaggiarvi con un biglietto per le nostre stagioni Domenica a Teatro 2020/2021 e Serale 2020/2021.


La sospensione delle attività è stata prorogata fino al 03/05/2020 in relazione al DPCM 10/04/2020