Città del Teatro
seguici su:
HomeProduzioniDettaglio Produzione

Dettaglio Produzione

Fondazione Sipario Toscana

Briciole di Pollicino

Teatro Ragazzi

installazione per suoni, voci, pensieri
un progetto di Geometria delle nuvole
in collaborazione con Adarte| Danza Arte Teatro  
sound design Davide Lelli
elaborazione drammaturgica Giulia Paoli e Chiara Pistoia
ideazione e realizzazione scene Luigi di Giorno
disegno luci Maurizio Coroni


Briciole di Pollicino è un bosco di sensazioni, suoni, voci, pensieri, parole, in cui allo spettatore è lasciata la possibilità di trovare e ascoltare i misteriosi tesori che ogni bambino custodisce. Briciole di Pollicino è l’installazione connessa al più ampio progetto Radio Pollicino - Briciole per ritrovare la strada, idea multiforme tra teatro e arte contemporanea, nata con l’intento di raccogliere, sistematizzare e diffondere le voci dei bambini e delle bambine raccolte in anni di laboratori e attività teatrali nelle scuole, creando così un ponte di comunicazione tra mondo dell’infanzia e degli adulti. Il progettoRadio Pollicino non è solo installazione, ma è anche una pratica laboratoriale,  una radio podcasting, una live performance.
L’installazione Briciole di Pollicino rappresenta metaforicamente la nostra esperienza come operatrici, un viaggio sorprendente nei pensieri di bambini e bambine tra i 5 e i 13 anni colti nella meraviglia del loro sguardo, maestri di strade dimenticate o inascoltate. La drammaturgia sonora ed emotiva, rielaborata per l’opera, nasce dalle interviste filosofiche e le intelligenze collettive, animate in occasione di festival, rassegne d’arte, laboratori scuola e laboratori teatrali permanenti. È una visione collettiva per viandanti solitari.

Non puoi trovare né sentire le voci dei bambini, se non scegli
di seguire i sassolini lasciati da Pollicino e di accettare di
metterti in gioco con lui. Le orecchie di un adulto devono fare
uno spostamento di senso e di mondo per poter arrivare là
dove gli sguardi dei piccoli scovano i loro tesori.
Questa èun’installazione interattiva creata per tentare di trovare
una strada, forse meno battuta e più selvatica, che crescendo
abbiamo dimenticato di percorrere. Dove portano quei sentieri?
Verso quali case tornare? Quali tesori scoprire?
Ognuno ha la sua anima... Riuscirete a sentirli tutti?

tout public
durata 30'
tecnica utilizzata installazione interattiva

debutto dal 28 al 30 giugno 2021 al Festival Segnali - Teatro Bruno Munari (MI)

Orari di programmazione:
 

La Fondazione Sipario Toscana Onlus è sostenuta da